FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Vicenda camping Verde Mare di Fermo: arriva l’assoluzione con formula piena

Dissequestrato il centro vacanze dopo un'odissea di tre anni

1.135 Letture
commenti
Campeggio e villaggio vacanze sequestrato a Marina Palmense di Fermo

Una sentenza di assoluzione con formula piena perchè il fatto non sussiste e il conseguente dissequestro della struttura ricettiva ha messo fine a una vicenda giudiziaria lunga tre anni, per il centro vacanze Verde Mare di Fermo e per l’imprenditore Felice Chiesa.

Alla struttura di Marina Palmense era contestato un reato di abusivismo in tema edilizio, che aveva portato al sequestro dell’area, cui seguirono nel tempo la rimozione dei sigilli e la loro successiva reimposizione.

Un’odissea di atti giudiziari che per anni è proseguita, fino all’ultimo capitolo: quello del 5 dicembre, quando il Tribunale di Fermo ha sentenziato che non fu commesso da Chiesa alcun reato di lottizzazione abusiva. Comprensibile la soddisfazione della difesa, mista alla rabbia per aver dovuto affrontare una così impegnativa battaglia legale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!