FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Rivoluzione digitale nel turismo: 10 Comuni del Fermano pronti a raccontarsi al mondo

Ogni Comune ha avuto accesso a fondi regionali per 45mila euro

1.686 Letture
commenti
Rete turistica dei dieci comuni del Fermano

Un nuovo capitolo si apre per il turismo nelle Marche: dieci comuni della provincia di Fermo hanno ottenuto fondi regionali significativi, 45mila euro per comune, destinati a rivoluzionare la promozione del territorio attraverso una sinergia perfetta tra tradizione e innovazione digitale. I protagonisti di questa trasformazione sono Falerone, Lapedona, Monte Giberto, Monte San Pietrangeli, Monte Vidon Corrado, Montottone, Ponzano di Fermo, Servigliano, Santa Vittoria in Matenano e Torre San Patrizio.

L’ambizioso progetto punta a raggiungere oltre 30 milioni di persone globalmente, attraverso la distribuzione di contenuti multimediali di alta qualità sui maggiori social media, in collaborazione con la media company Visit Italy, già nota per aver lanciato l’anno scorso una campagna di successo con la Regione Marche arrivata fino a Times Square. Questa iniziativa si colloca all’interno del Bando “Servizi Digitali integrati” che fa parte del più ampio piano strategico ATDM 2021-2027 “Digitalizziamo le Marche”, promuovendo un turismo diffuso e sostenibile e valorizzando i centri storici della regione.

“Siamo entusiasti di collaborare a questo progetto che mette in luce le meraviglie meno conosciute delle Marche”, dice Ruben Santopietro, CEO di Visit Italy, che prosegue, “la nostra mission è quella di portare l’Italia nel mondo, ma con un focus particolare su quelle gemme nascoste che meritano riconoscimento internazionale. Attraverso strumenti digitali all’avanguardia e una narrazione coinvolgente, prevediamo non solo di aumentare la visibilità di questi comuni, ma di trasformarli in vere e proprie destinazioni desiderate dai viaggiatori di tutto il mondo. Questa è l’era del turismo digitale, e le Marche stanno per diventarne protagoniste grazie al nostro impegno congiunto”.

L’approccio moderno adottato dai comuni e sostenuto da strategie digitali mirate, non solo promuoverà la bellezza locale ma stimolerà anche l’economia regionale, attirando visitatori che cercano un’esperienza autentica e ricca di storia, cultura e bellezza naturale, tipicità enogastronomiche ed artigianali. Questo progetto, realizzato in stretta e preziosa collaborazione con il Dott. Saturnino Di Ruscio, per la conoscenza del territorio ed esperto di turismo e pubblica amministrazione, si basa sull’efficacia confermata dei social media nel modellare le decisioni di viaggio, sfruttando la crescente tendenza di pianificare e prenotare vacanze online, come dimostrato anche dalle statistiche della Camera di Commercio delle Marche sulle presenze dello scorso anno, dove quasi due terzi degli stranieri hanno scelto le Marche grazie ai social.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!