FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Otto automobili date alle fiamme nella notte tra Fermo e Porto Sant’Elpidio

Possibile che i roghi siano collegati a un tentato furto andato in scena a Montegranaro: arrestato uno dei ladri

1.174 Letture
commenti
Vigili del fuoco, pompieri, 115

In corso le indagini dei Carabinieri sui due incendi che, nella notte tra martedì 14 e mercoledì 15 maggio, hanno danneggiato otto automobili tra Fermo e Porto Sant’Elpidio.

Il primo episodio si è verificato intorno alle ore 00.30 nei pressi del Seminario Arcevescovile di Fermo: cinque i veicoli interessati nel rogo nella circostanza. Poco più tardi, all’1.00 circa, l’allarme è scattato in via Ancona a Porto Sant’Elpidio, dove altre tre vetture sono state date alle fiamme. In entrambi i casi si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Nelle stesse ore, alcuni malviventi hanno tentato un colpo ai danni di un calzaturificio di Montegranaro. Vigilanza privata e Carabinieri sono però entrati in azione tempestivamente, tanto che uno dei ladri (un pregiudicato di origini pugliesi) è finito in manette. Possibile che gli incendi possano essere stati architettati per sviare l’attenzione delle forze dell’ordine.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!