FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fermo, rapina una tabaccheria armato di una siringa: denunciato

L'uomo è stato individuato nel giro di pochi minuti dagli agenti della Polizia di Stato

2.952 Letture
commenti
Volanti della Polizia, 113, pantere, forze dell'ordine

Nel pomeriggio di mercoledì 6 maggio una tabaccheria situata a Fermo è stata interessata da una rapina, il cui responsabile è stato successivamente rintracciato e denunciato.

La vicenda ha avuto inizio intorno alle 17.00 in un esercizio commerciale di Lido Tre Archi, dove un uomo col volto travisato da una mascherina e da un cappuccio ha intimato la titolare di consegnargli l’incasso, minacciandola con una siringa.

Dopo aver messo le mani all’incirca su 40 euro, il rapinatore si è dato alla fuga. In meno di un’ora, tuttavia, gli agenti della Polizia di Stato allertati dalla proprietaria della tabaccheria lo hanno individuato nei pressi di un ponte sul fiume Tenna. L’uomo, che ha ammesso di aver messo a segno la rapina al fine di procurarsi del denaro per reperire della droga, è stato infine denunciato per rapina aggravata.

Athos Guerro
Pubblicato Giovedì 7 maggio, 2020 
alle ore 18:03
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!