FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Incendio di Servigliano: arrestata la mamma della piccola vittima

La donna è stata ascoltata dagli inquirenti ed è poi finita in manette

873 Letture
commenti
Arresto, manette

Inaspettata svolta nelle indagini sull’incendio che a Servigliano ha ucciso una bambina di 7 anni, rimasta intrappolata in casa nella notte tra il 7 e l’8 gennaio, quando è divampato un rogo, dal quale si sono salvate la mamma e la sorellina poco più piccola.

E’ stata infatti arrestata la donna, fermata dagli inquirenti dopo essere stata sentita e ora indiziata con una pendenza che sarebbe di incendio doloso e morte come conseguente causa dell’altro reato.

La mamma della vittima era già stata ascoltata dagli investigatori nelle ore successive la tragedia di Servigliano; dopo l’esito dell’autopsia sulla piccola, una volta uscita dall’ospedale, per la donna il nuovo interrogatorio e l’arresto. L’altra figlia, scampata alle fiamme, si troverebbe in una struttura protetta

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!