FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Truffa dello specchietto: molte segnalazioni a Sant’Elpidio a Mare

Il Sindaco Terrenzi: "Chiamare sempre le forze dell'ordine". La Polizia Municipale indaga ma ha ancora pochi elementi

2.840 Letture
commenti
Specchietto rotto

Si stanno moltiplicando, in questi giorni, le segnalazioni da parte di automobilisti che subiscono un tentativo di truffa messa a segno da chi tenta di far credere di essere stato urtato mostrando poi uno specchietto danneggiato.

Da qui alla richiesta di soldi il passo è breve.

“Si tratta di tentativi di truffe ai quali è necessario non cedere – osserva in merito il Sindaco, Alessio Terrenzianzi, invito chiunque dovesse imbattersi in situazioni di questo tipo di chiamare le forze dell’ordine per il rilievo dell’incidente che, seppur di piccola entità, è pur sempre un incidente. Spesso, davanti ad una richiesta di questo tipo, i furbetti di turno si allontanano in tutta fretta proprio perché sono consapevoli di poter essere scoperti.

Fino ad ora sono diversi i casi segnalati alla Polizia Municipale: purtroppo sono stati forniti dei piccoli indizi che non hanno permesso di risalire a chi mette in atto tentativi di truffa di questo tipo.

“E’ necessario essere accorti e non cadere nel tranello”, aggiunge Terrenzi. Che poi rinnova l’invito a chiamare le forze dell’ordine nel momento in cui l’auto dei furbetti si ferma, viene mostrato lo specchietto rotto e, magari, ci si sente dire “Ma cosa fa? Mi ha rotto lo specchietto! Ora me lo ripaga!”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!