FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Furti e rapine a ripetizione a Porto San Giorgio, giovane finisce dietro le sbarre

Protagonista della vicenda un pregiudicato di 19 anni

1.503 Letture
commenti
Arresto, manette

Nei giorni scorsi si sono aperte le porte del carcere per un 19enne pregiudicato di origini marocchine, residente a Porto San Giorgio e già finito ripetutamente nei guai con la legge.

A partire dallo scorso mese di gennaio, infatti, il giovane si è reso protagonista di diversi reati quali rapine, furti, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. In almeno due occasioni si è recato con un complice in altrettanti supermercati della zona, dove ha aggredito alcuni commessi per guadagnarsi la fuga dopo aver rubato dei prodotti dagli scaffali. In altre circostanze, mediante l’uso di coltelli e spray urticante, ha sottratto telefoni cellulari e oggetti di valore a diverse persone, prevalentemente ragazzi.

Già più volte denunciato e finito in manette, vista la sua elevata pericolosità sociale il Gip del Tribunale di Fermo ha disposto nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere, poi applicata dai Carabinieri del comando di Porto San Giorgio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!