FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fucili detenuti in condizioni pericolose, denunciato un anziano ad Altidona

Le armi sono state scoperte dalla Polizia di Stato

7.283 Letture
commenti
Polizia

Nella giornata di giovedì 31 agosto, la Polizia di Stato ha denunciato a piede libero un 70enne residente ad Altidona per la detenzione in luogo non idoneo di alcune armi da fuoco.

In occasione di un controllo effettuato presso l’abitazione dell’uomo, infatti, le forze dell’ordine hanno scoperto diversi fucili carichi e pronti a essere utilizzati: si celavano sotto il materasso e dietro alla porta della sua camera da letto.

Al termine degli accertamenti in questione, l’anziano è stato denunciato per il reato di detenzione abusiva di armi: nella sua casa i poliziotti hanno infatti rinvenuto una quantità di munizioni di molto superiore rispetto ai limiti massimi permessi dalla legge.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!