FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Concorso per infermieri a Porto San Giorgio, 583 i partecipanti

La prova è stata indetta dalle Aziende sanitarie territoriali di Fermo, Macerata e Ascoli Piceno

1.307 Letture
commenti
Concorso per infermieri al palazzetto di Porto San Giorgio

Si è svolta questa mattina, al palazzetto dello sport di Porto San Giorgio, la prova selettiva per l’assunzione di infermieri a tempo determinato, indetta in forma consorziata dalle Aziende sanitarie territoriali di Fermo, Macerata ed Ascoli Piceno. La procedura è unica, ma i candidati dovevano esprimere la preferenza per una sola delle tre AST e per ciascuna sarà stilata una graduatoria. Si prevede che le prime assunzioni partano già prima della stagione estiva.

La commissione, composta da una figura delle professioni sanitarie per ciascuna delle tre AST e presieduta dal dr. Renato Rocchi, ha avviato i preparativi dalle 7.30 di oggi, la convocazione dei candidati era fissata per le 9.30. La prova scritta, consistente nella risposta a 30 quesiti a risposta multipla, si è conclusa alle ore 13 e subito dopo sono state avviate le operazioni di correzione. Gli iscritti alla procedura indetta ad aprile (la scadenza era fissata per il 4 maggio scorso) erano complessivamente 691, 583 quelli che hanno partecipato all’esame.

Una procedura importante, come sottolinea il commissario straordinario AST Fermo, Roberto Grinta: “Tutta l’area centro-sud delle Marche ha unito le forze per l’attuazione di questa procedura concorsuale che metterà a disposizione importanti figure professionali per le esigenze delle tre AST. Avevamo un grande bisogno di uno strumento di reclutamento di infermieri, non avendo più altre graduatorie alle quali attingere. È quindi davvero fondamentale, per garantire la qualità dei servizi, che si sia portata a termine questa procedura, voluta ed avallata dalla Regione Marche. Il concorso ha avuto una partecipazione notevole, gestita con ottima efficienza organizzativa dalla commissione, con l’ausilio del nostro staff delle professioni sanitarie e dell’ufficio personale. Ringrazio anche il comune di Porto San Giorgio per aver messo a disposizione il palasport, la Croce Azzurra e le forze dell’ordine presenti in caso di necessità. La professione infermieristica è sempre molto richiesta, un lavoro cruciale nel nuovo modello di organizzazione della sanità e nel nuovo piano socio-sanitario per fornire una risposta qualificata alla domanda di salute della cittadinanza”.

 

da: AST Fermo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!