FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Capodarco di Fermo, continuano gli accertamenti dopo l’omicidio di Giuseppina Traini

L'autopsia sul corpo dell'anziana sarà effettuata nella giornata di mercoledì 1° marzo

741 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Sarà svolta a mezzogiorno di mercoledì 1° marzo l’autopsia sul corpo di Giuseppina Traini, l’anziana di 85 anni trovata priva di vita nella sua abitazione di Capodarco di Fermo nella serata di sabato 25 febbraio.

A compiere la tragica scoperta è stato uno dei due figli della donna, che abitava insieme al marito in via Fontana. Giuseppina Traini giaceva sul letto con diverse ferite riconducibili a coltellate: accanto a lei è stato trovato l’anziano coniuge, Giovanni Petrini, ferito alle braccia e in chiaro stato confusionale.

A nulla è valso l’intervento del personale sanitario del 118, che si è potuto limitare soltanto ad accertare il decesso dell’85enne. Suo marito si trova tuttora ricoverato presso il reparto psichiatrico dell’ospedale di Fermo: l’uomo risulta indagato in stato di libertà. Sul caso indaga la Polizia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!