FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

L’area vasta 4 mette a disposizione 28 posti per il Servizio Civile Universale

Il termine massimo per l'invio delle domande è fissato alle ore 14.00 di venerdì 10 febbraio

servizio civile

L’Azienda sanitaria territoriale di Fermo partecipa anche per il 2023 al Servizio civile universale, con il progetto “Articolo 32 – La salute è di tutti”, che si inserisce all’interno del programma regionale MAR23: Marche attive e resilienti. Un chiaro richiamo, già dal titolo, ai valori costituzionali ispirati alla centralità del diritto alla salute come patrimonio ed interesse collettivo, oltre che agli obiettivi dell’Agenda 2030, che mirano a garantire 2030 “La salute ed il benessere a tutti ed a tutte le età”.

I volontari del Servizio civile universale hanno fornito negli ultimi anni, e particolarmente durante il periodo di emergenza pandemica, un prezioso supporto al personale sanitario ed amministrativo. Una collaborazione caratterizzata da generosità, disponibilità e capacità di adattamento, in particolare verso le fasce più fragili e bisognose di supporto.

Sono 28 i posti disponibili, rivolti a giovani tra i 18 ed i 28 anni di età, di cui 7 riservati a giovani appartenenti a nuclei familiari con Isee non superiore a 15.000 euro. La durata della collaborazione sarà di 12 mesi, per 25 ore settimanali distribuite su giorni. I volontari effettueranno nell’arco dell’anno anche 108 ore di formazione. L’indennità mensile è di 444,30 euro. L’avvio del servizio è previsto per il mese di maggio 2023.

Sono ben 16 le sedi per cui si mettono a disposizione posti per i volontari, distribuite in 8 Comuni dell’Azienda sanitaria. I volontari potranno effettuare domanda per prestare servizio a Fermo (portineria dell’ospedale Murri, Direzione sanitaria, Poliambulatorio, Distretto sanitario, Centro per i disturbi del comportamento alimentare, Centro salute mentale, Sede amministrativa, Ufficio relazioni con il pubblico) e nei distretti sanitari di Amandola (direzione sanitaria), Porto Sant’Elpidio (poliambulatorio e Servizio territoriale dipendenze patologiche), Montegiorgio, Montegranaro, Petritoli, Porto San Giorgio, Sant’Elpidio a Mare. Si può formulare una sola domanda di partecipazione specificando la sede scelta e l’eventuale accettazione di destinazioni alternative, sempre all’interno dello stesso progetto. La scadenza è fissata per le ore 14 del 10 febbraio 2023. Le domande vanno inviate esclusivamente tramite la piattaforma DOL Domande on line, all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it accedendo con Spid.

L’AST Fermo partecipa al progetto con l’obiettivo di garantire il miglior accesso alle prestazioni sanitarie, con particolare attenzione ai più fragili, che necessitano di essere orientati ed accompagnati nella fruizione di servizi e prestazioni.

Il bando e tutte le info sono  consultabili al sito Servizio Civile Universale – portal (asur.marche.it) oltre che sul sito del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile Universale.

 

da: Area Vasta 4

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!