FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli serrati della Polizia di Stato nel territorio di Porto Sant’Elpidio

Molte le operazioni condotte dalle forze dell'ordine, che hanno denunciato due giovani per ricettazione

Polizia, 113, volanti, agenti

Intensificati nel corso degli ultimi giorni i controlli della Polizia di Stato nel territorio di Porto Sant’Elpidio: vari gli interventi eseguiti in città.

Nella mattinata di giovedì 22 settembre, gli agenti si sono recati in un’officina di via Monte Conero, nella quale degli sconosciuti si erano introdotti dopo aver tagliato una grata e aver spaccato il vetro di una finestra: i malviventi erano quindi fuggiti dopo aver messo le mani su due tablet e una pistola a salve.

La refurtiva è poi stata rinvenuta poco più tardi in un’abitazione disabitata di via Umberto I, presso la quale era stata segnalata un’occupazione abusiva. In tal frangente le forze dell’ordine si sono imbattute nell’uomo che vi si era introdotto, che è però riuscito a far perdere le proprie tracce.

Nei pressi del centro città, i poliziotti hanno fermato un ciclomotore risultato rubato due giorni prima a San Benedetto del Tronto. I due giovani stranieri alla guida del mezzo sono stati pertanto condotti in Questura per gli accertamenti del caso, al termine dei quali entrambi sono stati denunciati per ricettazione: uno di loro dovrà inoltre rispondere della falsa attestazione delle proprie generalità. Lo scooter è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

Il titolare di un esercizio commerciale ubicato in via Garibaldi ha invece richiesto l’intervento della Polizia dopo che un ladro, per assicurarsi la fuga, aveva ingaggiato con lui una colluttazione fisica: in corso le ricerche dell’uomo, che rischia una denuncia per rapina impropria.

I controlli svolti con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga hanno permesso di rinvenire varie sostanze stupefacenti: in piazza Garibaldi è stato trovato dell’hashish nascosto sotto una panchina; in un bar, dalle buche di un biliardo in disuso sono saltati fuori 4 grammi di hashish e uno di cocaina; stesse sostanze con cui sono stati sorpresi tre giovani, fermati mentre viaggiavano in auto e segnalati alla Prefettura in qualità di assuntori di stupefacenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!