FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Latitante fuggito da Fermo rintracciato dalla Polizia sul litorale maceratese

Sul giovane, 25 anni, pendeva un ordine di carcerazione per i fatti accaduti il 28 aprile all'ospedale "Murri" di Fermo

593 Letture
commenti
Volanti della Polizia, 113, pantere, forze dell'ordine

Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia di Stato di Fermo hanno rintracciato un 25enne di nazionalità egiziana, sul quale pendeva da mesi una misura cautelare che ne disponeva la custodia in carcere.

La vicenda ha avuto inizio il 28 aprile scorso, quando un gruppo di giovani aveva fatto irruzione nel pronto soccorso dell’ospedale di Fermo per prelevare un loro amico, piantonato dai poliziotti dopo essere stato accoltellato.

In seguito a quanto accaduto, le forze dell’ordine avevano tratto in arresto un ventenne, denunciando altri cinque soggetti per i reati di interruzione di pubblico servizio, porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Nei giorni successivi tutti i denunciati erano finiti in carcere su disposizione del Gip del Tribunale di Fermo: tutti, a eccezione del 25enne. Quest’ultimo è stato infine rintracciato in un comune del litorale maceratese, dov’è stato sorpreso a bordo di un’automobile con altre persone. Alla vista dei poliziotti, egli ha tentato di barricarsi all’interno del veicolo: a quel punto uno degli agenti si è visto costretto a infrangere un finestrino per poterlo quindi dichiararlo in arresto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!