FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fermo, 20enne nei guai per il furto di un drone

Il giovane è accusato di ricettazione

1.319 Letture
commenti
Polizia, 113, Squadra Mobile

In meno di una settimana la Polizia di Stato di Fermo è riuscita a risolvere un caso di furto avvenuto in città nella giornata di mercoledì 19 gennaio.

Quel giorno, un giovane residente nel capoluogo era stato derubato del suo drone e di altre apparecchiature: tutto il materiale in questione, valevole all’incirca 2.500 euro, era stato lasciato temporaneamente nell’automobile della vittima del furto.

Quest’ultimo non si era però dato per vinto, riuscendo a individuare un’inserzione online riguardante uno stabilizzatore che figurava tra gli articoli a lui sottratti. Egli ha quindi concordato un incontro con il venditore, avvertendo contestualmente anche la Polizia.

Gli agenti sono così intervenuti, interrompendo l’incontro tra i due e identificando l’inserzionista come un 20enne residente nel Fermano. Il giovane ha dichiarato di aver acquistato la merce pochi giorni prima, omettendo tuttavia di rivelare il nome del primo venditore. In casa sua sono poi stati trovati sia il drone che parte delle restanti apparecchiature: scattata a carico del 20enne una denuncia per ricettazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!