FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Minaccia di gettarsi sotto un treno, intervento delle forze dell’ordine a Porto Sant’Elpidio

Ancora in corso le ricerche dell'uomo, che sembrerebbe aver desistito almeno temporaneamente dai propri propositi

1.212 Letture
commenti

Nel corso del pomeriggio di martedì 4 gennaio, alcune volanti della Polizia di Stato si sono recate presso la stazione ferroviaria di Porto Sant’Elpidio per sventare un tentativo di suicidio.

Poco prima, infatti, un uomo si era messo in contatto con la centralina delle forze dell’ordine, dichiarando il proprio intento di buttarsi sotto un treno in modo tale da porre fine alla propria vita. L’operatore telefonico è riuscito a mantenere attiva la conversazione solamente per qualche decina di secondi, al termine dei quali l’aspirante suicida ha interrotto la chiamata.

Il telefono dell’individuo in questione è stato rintracciato nella zona di Porto Sant’Elpidio, dove i poliziotti hanno passato al setaccio i binari per diversi chilometri, disponendo contestualmente il rallentamento della circolazione ferroviaria. Nel frattempo, alcuni agenti si sono recati presso l’abitazione dell’uomo, originario del Maceratese, senza tuttavia rintracciarlo.

Per l’intera giornata di martedì, fortunatamente, l’uomo non ha messo in pratica i suoi propositi. Sono ancora in corso le sue ricerche da parte delle forze dell’ordine.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!