FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Due serate a Sant’Elpidio a Mare con i campioni del mondo dello sport

Sabato 26 giugno toccherà a Salvatore Schillaci e Moreno Torricelli, seguiti l'indomani da Maurizia Cacciatori e Rachele Sangiuliano

1.554 Letture
commenti
Incontro con sportivi a Sant'Elpidio a Mare

Lo sport come opportunità, come volano per arrivare lontano: è questo il tema attorno al quale sono stati organizzati due incontri con campioni del mondo del calcio e della pallavolo in programma per sabato 26 e domenica 27 giugno. Si tratta di due incontri che rientrano nell’ambito della programmazione dell’evento “Un giorno di sport” e che aprono la serie di iniziative messe a punto per celebrare lo sport sono diversi punti di vista, continuando una tradizione che è oramai consolidata nel territorio.

Sabato 26, in orario da definire (la riserva sarà sciolta in base all’ora in cui sarà disputata la partita dell’Italia) saranno protagonisti i campioni del calcio Salvatore Schillaci e Moreno Torricelli che interverranno attorno al tema “La passione e il sogno realizzato” mentre domenica 27 alle ore 21.30 saranno protagoniste le campionesse del volley Maurizia Cacciatori e Rachele Sangiuliano che interverranno attorno al tema “La pallavolo volàno per la vita”. Entrambi gli incontri che saranno condotti dalla giornalista de Il Resto del Carlino Marisa Colibazzi, si effettueranno in piazza Matteotti con ingresso gratuito ma prenotazione obbligatoria.

“Siamo in una fase di ripresa e potersi ritrovare in presenza è già un buon segno – dice l’Assessore allo Sport, Alessio Pignotti – verso il recupero di quella normalità che manca a tutti noi. Non vedevamo l’ora di ripartire, ovviamente nel massimo rispetto delle prescrizioni imposte dall’emergenza pandemica in corso. Visto che andiamo verso le Olimpiadi e che sono in corso gli Europei abbiamo pensato di invitare campioni che hanno vissuto esperienze di questo tipo, in nazionale, facendo la storia del nostro Paese. Parleremo di sport come opportunità e anche come scuola di vita che permette agli atleti di crescere come persone prima che come giocatori o giocatrici”.

“Stiamo mettendo a punto anche degli impegni collaterali ai due momenti di confronto in piazza per far conoscere ai nostri ospiti la realtà locale che è ricca di realtà sportive ma ha anche molto da dire dal punto di vista culturale. – aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzi – Abbiamo una vivace realtà sportiva e stiamo lavorando affinché I nostri ospiti possano, tenendo conto del tempo che avranno a disposizione, conoscere la nostra realtà territoriale. Un giorno di sport è un appuntamento che, da tempo, da vetrina delle realtà sportive locali è cresciuto per diventare un veicolo dei valori che nello sport sono insiti e che non si riducono solo alla partita, all’incontro, all’agonismo. La nostra piazza, con i dovuti accorgimenti e sempre su prenotazione, è pronta ad accogliere il pubblico che non vorrà perdere l’occasione di ascoltare atleti ed atlete di tale calibro”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!