FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Il teatro Comunale di Porto San Giorgio si appresta a ospitare “Alma mater”

Lo spettacolo di Stefano Tosoni sarà messo in scena da giovedì 13 a domenica 16 maggio

Teatro Comunale Porto San Giorgio

“Platea delle Marche in festa!”, il cartellone teatrale regionale promosso da AMAT con i Comuni delle Marche e il contributo di Regione Marche e MiC Ministero della Cultura propone, in prima nazionale al Teatro Comunale di Porto San Giorgio da giovedì 13 a domenica 16 maggio (inizio ore 20, domenica in doppia replica alle 17 e alle 20) lo spettacolo “Alma mater”, una drammaturgia di Stefano Tosoni messa in scena per la regia di Stefano De Bernardin e interpretato da Elena Fioretti, Emanuela Capizzi e Venusia Morena Zampaloni. I costumi sono di Aurelio Biocchi le luci di Simone Agostini. Lo spettacolo è prodotto da Proscenio Teatro.

Tre donne, tre sorelle, tre storie che si intrecciano e si diversificano. Pochi anni le separano, ma vasta e incolmabile sembra la distanza tra i tre mondi che rappresentano. Eppure, ancora una volta i loro sentieri si intrecciano grazie a una quarta donna, che pur non comparendo mai sulla scena rappresenta la vera protagonista dello spettacolo: la madre.

Ancora una volta, nel corso delle loro esistenze, le tre sorelle si trovano faccia a faccia con le loro diversità e la travagliata relazione con la figura materna: conflitti famigliari e conflitti generazionali che si dispiegano negli anni, delineando la grottesca e meravigliosa complessità dell’universo femminile e del rapporto madre figlia.

Tre rami di uno stesso albero che cercano la loro strada verso la luce, tre rami che pur lontani, ancora una volta capiscono di non poter sopravvivere senza le loro radici comuni. Legami familiari che a volte sembrano paradossali ed inspiegabili, ma che ci legano proprio quando sembrano spezzarsi (e spezzarci). Rapporti che sfidano spazio, tempo e razionalità, perché in fondo, per quanto proviamo a sgomitare, correre e lottare, esiste sempre quell’istante più o meno eterno in cui non possiamo far altro che essere.

Biglietti di posto unico numerato intero 12 euro, ridotto 10 euro in vendita su vivaticket.com o alla biglietteria del teatro Comunale (392/4450125) da mercoledì 12.

Inizio spettacoli ore 20, domenica ore 17 e ore 20.

Informazioni AMAT 071/2072439, aggiornamenti sul sito amatmarche.net.

Tutti gli appuntamenti di “Platea delle Marche in festa!” sono subordinati alla permanenza della regione in zona gialla o bianca. L’accesso a teatro è consentito nel rispetto delle misure di sicurezza sanitaria e con l’utilizzo da parte degli spettatori esclusivamente di mascherine chirurgiche o con protezione superiore (FFP2).

AMAT
Pubblicato Martedì 11 maggio, 2021 
alle ore 17:34
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!