FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Diportista soccorso dalla Guardia Costiera dopo il capovolgimento del suo catamarano

Il fatto si è verificato nella mattinata di lunedì 8 febbraio nelle acque antistanti Campofilone

541 Letture
commenti
Catamarano scuffiato al largo di Campofilone

Guardia Costiera in azione nella tarda mattinata di lunedì 8 febbraio a causa del capovolgimento di un’imbarcazione nelle acque poste di fronte a Campofilone.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 11.30. Due motovedette provenienti da Porto San Giorgio e San Benedetto del Tronto si sono portate rapidamente sul posto, riuscendo a recuperare il diportista finito in acqua.

Secondo la versione fornita da quest’ultimo, il catamarano a bordo del quale era uscito in mare si sarebbe ribaltato per via delle proibitive condizioni metereologiche: essendo impossibilitato a raddrizzare il natante, l’uomo avrebbe tentato di raggiungere a nuoto la costa, distante però più di un miglio marino.

Il personale della Capitaneria di Porto, una volta rimesso in sicurezza il catamarano, ha poi accompagnato a riva il diportista, rimasto sempre cosciente per l’intera durata dell’intervento.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!