FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Porto San Giorgio, 30enne sorpreso in auto con due chilogrammi di cocaina

L'uomo è finito in manette per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

805 Letture
commenti
Polizia

Importante sequestro di sostanze stupefacenti quello messo a segno nei giorni scorsi a Porto San Giorgio dalla Polizia di Stato della Questura di Fermo.

In occasione dei controlli effettuati per garantire l’osservanza delle normative contro la diffusione del Covid-19, gli agenti hanno infatti fermato un automobilista di 30 anni, residente in un altro Comune del Fermano. Egli non ha saputo fornire giustificazioni credibili riguardo la sua presenza in strada, dimostrando anzi un nervosismo alquanto sospetto: i poliziotti hanno così perquisito la sua vettura, scoprendovi complessivamente oltre due chilogrammi di cocaina di altissima qualità.

La droga, contraddistinta da un marchio raffigurante un puma, alla stregua di un noto marchio sportivo, una volta immessa sul mercato avrebbe fruttato un guadagno stimato in più di 200.000 euro. Il 30enne è stato infine tratto in arresto con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!