FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fermo, ampia vittoria per Paolo Calcinaro nelle elezioni comunali 2020

Il sindaco uscente ha infatti ottenuto il 71,4% delle preferenze

715 Letture
commenti
Paolo Calcinaro

Netta riconferma alla guida dell’amministrazione comunale di Fermo per Paolo Calcinaro, che in occasione delle consultazioni tenutesi domenica 20 e lunedì 21 settembre ha ottenuto il 71,41% delle preferenze.

Calcinaro, al secondo mandato consecutivo dopo la vittoria maturata nel 2015, ha raccolto 14.314 voti: 4.944 (26,12%) sono andati alla lista civica “Piazza Pulita“, cui spetteranno 9 seggi nel prossimo consiglio comunale; 2.955 (15,61%) a “La città che vogliamo“, 5 seggi; 2.584 (13,65%) a “Non mi Fermo“, 5 seggi; 1.467 (7,75%) a “Fermo Forte“, 2 seggi; 1.357 (7,17%) a “FM Fermo si muove“, 2 seggi.

Tra gli altri candidati in lizza, Renzo Interlenghi ottiene il maggior risultato con 2.961 voti, pari al 14,77%: 1.545 (8,16%) alla lista del Partito Democratico, cui andranno 3 seggi; 543 (2,87%) a “Fermo capoluogo“, 1 seggio; 414 (2,19%) a “Fermo Coraggiosa Ecologista Progressista“, risultato identico a quello raccolto da “Agire Locale“.

Sono stati 2.044 (10,2%) i voti ottenuti da Lorenzo Giacobbi, candidato della Lega Salvini, al quale andranno 2 seggi: 1.996 (10,54%) le preferenze raccolte dalla sua lista.

A Stefano Fortuna, ultimo tra i candidati in quanto a voti raccolti, sono invece andate 727 preferenze, ovvero sia il 3,63%: nessun seggio per ambedue le liste a suo sostegno, quella del Movimento 5 Stelle (475 voti, 2,51%) e “L’altra Fermo a Sinistra” (237, 1,25%).

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!