FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Transessuale aggredita in casa a Fermo, identificato il responsabile

L'episodio di violenza è avvenuto a Lido Tre Archi

1.081 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Violenta aggressione nei giorni scorsi a Fermo ai danni di una transessuale residente in località Lido Tre Archi.

La vittima si trovava al telefono con il centralino della Polizia Locale quando è stata aggredita all’interno della propria abitazione, situata in via Tobagi. Dopo averla colpita svariate volte, l’autore delle violenze si è quindi dato alla fuga, facendo perdere momentaneamente le proprie tracce.

La transessuale, che sarebbe stata picchiata per aver segnalato più volte l’intensa attività di spaccio di stupefacenti portata avanti in zona, è stata soccorsa dal personale sanitario del 118, venendo poi trasportata al pronto soccorso per accertamenti.

I Carabinieri del comando di Fermo sono successivamente risaliti all’identità dell’aggressore, un uomo di nazionalità marocchina che potrebbe però aver agito per conto di un mandante ancora ignoto alle forze dell’ordine.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!