FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Monte Urano, 160 le famiglie aiutate grazie al ricorso ai buoni spesa

Il sindaco Canigola: "Abbiamo cercato di fare il possibile per riuscire a consegnare i buoni prima di Pasqua e dare un segno tangibile"

2.926 Letture
commenti
Consegna dei buoni spesa a Monte Urano

Si è chiusa ieri la prima scadenza per le domande di erogazione dei buoni spesa per le situazioni familiari di particolare disagio causato dall’emergenza COVID-19.

“Con questa prima tranche riusciamo ad aiutare 160 nuclei familiari per un totale di € 33.000. Fin dall’inizio abbiamo deciso di dare una seconda possibilità di richiesta riaprendo la domanda per tutti coloro che non hanno avuto tempo, non sono riusciti a saperlo, o che hanno visto la propria situazione peggiorare ancora di più. Quindi da oggi (9 aprile) fino a mercoledì 15 aprile è ancora possibile partecipare al bando e ricevere i buoni spesa” ricorda la Sindaca Moira Canigola, che tiene anche a ringraziare fortemente la Polizia Municipale, fin da subito essenziale nella gestione delle varie fasi dell’emergenza.

“Abbiamo cercato di fare il possibile per riuscire a consegnare i buoni prima di Pasqua e dare un segno tangibile alle famiglie della nostra vicinanza. Tutto questo sarà possibile anche grazie alla Polizia Municipale che si occuperà direttamente della consegna” continua la Sindaca. Oltre ai buoni spesa verranno distribuite 2 mascherine ad ogni nucleo; a tal proposito l’Amministrazione Comunale ringrazia la “Chiesa Cristiana Evangelica Cinese in Italia” (sede di Morrovalle) per la generosa donazione di 900 mascherine.

 

da: Comune di Monte Urano

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!