FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Furibonda lite a Sant’Elpidio a Mare, 36enne subisce l’amputazione di un dito

L'uomo è stato raggiunto da una coltellata, venendo poi trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Fermo

auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Attimi di tensione nella tarda serata di lunedì 23 marzo a Sant’Elpidio a Mare, dove una furibonda lite tra due individui ha provocato il ferimento in maniera alquanto grave di uno di loro.

La vicenda ha avuto luogo all’esterno di una ditta di autodemolizioni. A confrontarsi in modo aspro sono stati un 36enne di nazionalità marocchina e un familiare della sua fidanzata: ad un certo punto quest’ultimo avrebbe estratto un coltello, ferendo seriamente il suo contendente a una mano per poi far perdere le proprie tracce.

Il ferito è stato quindi soccorso dai sanitari del 118, che lo hanno successivamente trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Murri di Fermo: egli ha subito l’amputazione parziale di un dito, perdendo inoltre una gran quantità di sangue.

I Carabinieri sono ora al lavoro sul caso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!