FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Michele Serra sbarca al Teatro Comunale di Porto San Giorgio con “L’amaca di domani”

L'appuntamento è per sabato 15 febbraio alle ore 21.15

Michele Serra

Michele Serra è il protagonista di “L’Amaca di domani. (Considerazioni in pubblico alla presenza di una mucca)”, in scena al Teatro Comunale di Porto San Giorgio sabato 15 febbraio per il cartellone proposto da Comune e AMAT con il contributo di MiBACT Direzione Generale dello Spettacolo e Regione Marche. La data sangiorgese segue quella di venerdì 14 a Recanati nell’ambito della stagione teatrale realizzata da Comune e Amat.

Allestito con la regia di Andrea Renzi per la produzione Società per Autori in collaborazione con Teatri Uniti, con le scene e i costumi di Barbara Bessi e le luci di Cesare Accetta, “L’Amaca di domani” riprende la celebre striscia quotidiana del giornalista per Repubblica.

«Scrivere ogni giorno – dice Serra nella presentazione – per ventisette anni, la propria opinione sul giornale, è una forma di potere o una condanna? Un esercizio di stile o uno sfoggio maniacale, degno di un caso umano? Bisogna invidiare le bestie, che per esistere non sono condannate a parlare?»

Le parole, con le loro seduzioni e le loro trappole, sono le protagoniste di questo monologo teatrale comico e sentimentale, impudico e coinvolgente nel quale Michele Serra apre allo spettatore la sua bottega di scrittura. Le persone e le cose trattate nel corso degli anni – la politica, la società, le star vere e quelle fasulle, la gente comune, il costume, la cultura – riemergono dal grande sacco delle parole scritte con intatta vitalità e qualche sorpresa. Dipanando la matassa della propria scrittura, Michele Serra fornisce anche traccia delle proprie debolezze e delle proprie manie.  Il vero bandolo, come per ogni cosa, forse è nell’infanzia. Il finale, per fortuna, è ancora da scrivere.

Informazioni e prevendite: posto unico numerato euro 20 (ridotto euro 15) alla biglietteria del Teatro Comunale (tel. 392/4450125) aperta il giorno di spettacolo dalle ore 18, biglietterie del circuito AMAT e on-line sul sito www.vivaticket.it. Info e anche presso AMAT tel. 071/2072439 www.amatmarche.net e Call Center dello spettacolo delle Marche tel. 071/2133600.

Inizio ore 21.15.

AMAT
Pubblicato Martedì 11 febbraio, 2020 
alle ore 17:27
544128805ea23c8437d6e5f4
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!