FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Percorsi formativi per genitori a Porto Sant’Elpidio e Monte Urano

Fino a marzo 2020 i cicli di incontri con professionisti esperti Pars, "Ascoltare per Educare" e "Questione di Link"

Genitori e figli

Continuano gli incontri dedicati ai genitori nei territori di Porto Sant’Elpidio e Monte Urano, a cura della cooperativa sociale Pars onlus, in collaborazione con l’Ambito Territoriale XX e la Regione Marche.

Gli incontri sono gratuiti e si terranno alla sala comunale in Corso Mazzini a Monte Urano e al salone Don Tarcisio Potentini in via Palestro a Porto Sant’Elpidio. Il ciclo di incontri ha lo scopo di offrire spunti di riflessione e punti di vista sull’educazione dei bambini e degli adolescenti, una possibilità di confronto e scambio in queste serate invernali. Sono condotti da un gruppo di professionisti esperti Pars che lavorano nel campo del disagio giovanile e delle dipendenze.

“L’idea di uno spazio da dedicare ai genitori nasce dall’esigenza riscontrata negli anni di poter avere uno luogo definito per provare a capire cosa accade a un figlio che, affacciandosi alla pre-adolescenza, appare diverso dal bambino che abbiamo accudito fino a poco prima – spiega Rossella Mastromauro, psicoterapeuta e psicologa Pars –. Per poter, anche in adolescenza, continuare ad es-sere genitori credibili ed efficaci, e capire qualcosa in più di cosa rappresenta per i ragazzi oggi il modo del web, da cui sembrano essere rapiti. Tutti gli incontri sono gratuiti e iniziano alle ore 21”.

A Monte Urano si svilupperà il percorso dal titolo “Ascoltare per educare”: il 16 gennaio “Le regole: la grande sfida in adolescenza” con i relatori dott. Giovanni Di Giovanni e la dott.ssa Ros-sella Mastromauro, il 30 gennaio “I comportamenti a rischio: riconoscerli e gestirli” con i relatori, il dott. Di Giovanni e la dott.ssa Laura Baiocco, il 13 febbraio “L’adolescente. Un corpo che cambia” condotto dalla dott.ssa Baiocco e dalla dott.ssa Monia Ubertosi, il 27 febbraio “Genitori e figli nella rete” a cura della dott.ssa Luodivica Cesari e della dott.ssa Rossella Mastromauro, il 12 marzo “Come sto, come stai: ascoltarsi per ascoltare” a cura della dott.ssa Baiocco e Mastromauro.

A Porto Sant’Elpidio ci sarà il percorso “Questione di link”: il 15 gennaio “Tra protezione e esplorazione: quali regole?” a cura del dott. Giovanni Di Giovanni e la dott.ssa Laura Baiocco, il 29 gennaio “Nuovi modelli social: alla ricerca di un’immagine di sé” con il dott. Di Giovanni e la dott.ssa Mastromauro, il 12 febbraio “Le parole lasciano il segno: la buona educazione online e of-fline” con la dott.ssa Ludovica Cesari e la dott.ssa Mastromauro, il 26 febbraio “Tecnologia amica: il web come risorsa” con la dott.ssa Cesari e la dott.ssa Baiocco e l’11 marzo “Stare bene con sé stessi per stare bene in rete” condotto dalla dott.ssa Baiocco e la dott.ssa Mastromauro

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni