FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Il Coni provinciale di Fermo ha scelto Sant’Elpidio a Mare per la Festa dello Sport

All'auditorium Della Valle di Casette d'Ete la premiazione per atleti e società che tengono alta la bandiera dello sport fermano

2.819 Letture
commenti
sport, attività sportive

Come ogni anno, il Coni provinciale di Fermo organizza una festa di premiazione per chi nel mondo sportivo provinciale ha ottenuto risultati di rilievo. Si tratta di una iniziativa di carattere itinerante e quest’anno la location scelta è quella dell’auditorium “Della Valle” di Casette d’Ete, a Sant’Elpidio a Mare.

La Festa dello Sport è stata strutturata, come di consueto, come un omaggio a tutti coloro che lavorano con impegno e dedizione al servizio dello sport, dagli atleti che tengono alta la bandiera dello sport fermano in Italia e nel mondo collezionando successi importanti, ai dirigenti e ai collaboratori delle società e associazioni sportive che, giorno dopo giorno, lontano dai riflettori, si adoperano per garantire a tutte le fasce della popolazione la possibilità di praticare sport.

“Abbiamo accolto con piacere la proposta del Coni provinciale di Fermo di organizzare nel nostro territorio l’edizione 2019 della Festa dello Sport – dice il Sindaco, Alessio Terrenzicome omaggio ai tanti atleti che hanno tenuto alto il nome del territorio fermano nelle diverse discipline. Condividiamo appieno lo spirito della festa anche come riconoscimento agli atleti meritevoli ma anche come ringraziamento a tutti coloro che, magari restando dietro le quinte, danno un contributo importante alle società sportive e alle varie realtà che sostengono gli atleti della provincia”.

La festa avrà inizio alle ore 18.00 di venerdì 13 dicembre.

“Il fermano è un territorio particolarmente fertile dal punto di vista sportivo – aggiunge l’assessore Alessio Pignotticon una particolare attenzione non solo allo sport agonistico ma, soprattutto, alla promozione dello sport in generale, alla crescita di giovani atleti non solo dal punto di vista sportivo ma anche personale. Siamo onorati di ospitare l’evento che negli ultimi anni è cresciuto e si è spostato nei vari comuni del comprensorio. La scelta della location a Casette d’Ete è dovuta non solo alla presenza di una bella sala, adeguata all’occasione, ma anche a dimostrazione di quanto il nostro territorio sia unito, capoluogo e quartieri”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!