FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Due tragedie in piscina a Fermo e in campagna a Montelparo: muoiono due trentenni

Un 37enne travolto e schiacciato in un campo dal suo trattore. Malore in acqua fatale a un 33enne di Monterubbiano

721 Letture
commenti
Piscina Comunale di Fermo

E’ profondo lo sgomento nel territorio fermano per due tragiche morti distanti poche decine di chilometri e poco più di mezza giornata: hanno perso la vita un 37enne a Montelparo la sera del 23 ottobre e un 33enne a Fermo la mattina di giovedì 24.

Nelle campagne di Montelparo l’allarme è scattato verso l’ora di cena di mercoledì 23, quando i famigliari dell’agricoltore 37enne Luca Fazi hanno dato il via alle ricerche del loro congiunto, che non era rientrato a casa. Il corpo senza vita dell’uomo è stato trovato poco dopo, in un campo dov’era intento a lavorare con il suo trattore, che lo avrebbe travolto e schiacciato. Inutile l’intervento del 118 e dei Carabinieri giunti a Montelparo.

La mattinata di giovedì 24 ottobre è stata poi funestata da un altro tragico lutto: nella piscina comunale di Fermo ha accusato un malore un 33enne di Monterubbiano, che era in vasca insieme a un istruttore. Immediati i soccorsi da parte del personale e poi del 118, ma per il trentenne non c’era già più niente da fare: il malore gli è stato fatale. Anche in piscina a Fermo sono giunti i Carabinieri per i rilievi del caso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!