FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Uno sparo dalla pistola, un volo dal secondo piano: due tragedie colpiscono il Fermano

Perdono la vita un ragazzo di neppure 30 anni a Petritoli e una donna di 61 a Porto Sant'Elpidio

1.455 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Un fine settimana drammatico, quello vissuto nella provincia di Fermo, con due persone che hanno perso la vita in una maniera tanto tragica quanto insensata a Petritoli e a Porto Sant’Elpidio.

La mattina di sabato 7 settembre, un ragazzo neppure 30enne a Petritoli ha impugnato una pistola e l’ha rivolta verso di sè, facendo fuoco e togliendosi la vita. Sono oscure le circostanze che possano aver guidato la mano del giovane verso un gesto tanto sconsiderato. Le indagini sono condotte dai Carabinieri, giunti sul posto con i soccorritori del 118.

Domenica 8 settembre, a Porto Sant’Elpidio, si è consumato un dramma analogo, con una donna di 61 anni volata giù da un balcone al secondo piano, dalla sua abitazione lungo la statale Adriatica 16. Inutile l’intervento dell’ambulanza e dell’eliambulanza, levatasi in volo ma subito rientrata, dato che per la signora non c’era più nulla da fare. Anche agenti di Polizia e Polizia Municipale sono confluiti sul luogo dell’accaduto: apparirebbe chiara, secondo quanto si apprende, la volontarietà del gesto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!