FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Trovato cadavere all’alba in una scarpata a Capodarco di Fermo

Indagano i Carabinieri: l'uomo, sulla settantacinquina, si sarebbe inferto una coltellata volontariamente

1.870 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Sono al vaglio dei Carabinieri le circostanze nelle quali avrebbe perso la vita un ex professore sulla settantacinquina, che all’alba del 4 giugno è stato trovato cadavere in una scarpata a Capodarco di Fermo.

L’allarme è stato dato da alcuni passanti, che hanno visto l’uomo riverso a terra ed hanno chiamato il 118 di Fermo: purtroppo per lui non c’era più nulla da fare. Era morto da alcune ore, probabilmente dalla notte precedente.

Sarebbe da accertare il fatto che l’uomo si sia inferto volontariamente un fendente nel costato con un coltello, che sarebbe stato trovato nei pressi del corpo. Per gli inquirenti, la pista del suicidio sarebbe più che un’ipotesi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!