FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana tra Sant’Elpidio a Mare e Prefettura di Fermo

Il protocollo è propedeutico alla richiesta di finanziamento dal Ministero dell'Interno per potenziare la videosorveglianza

Telecamera per la videosorveglianza

La Giunta Comunale di Sant’Elpidio a Mare ha deliberato, nei giorni scorsi, l’adesione al Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana, un protocollo d’intesa tra la Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Fermo e il Comune elpidiense. Un atto propedeutico, questo, per poter inoltrare una richiesta di finanziamento al Ministero dell’Interno finalizzato a potenziare la videosorveglianza nel territorio.

“Il passo successivo sarà quello della firma del Protocollo in Prefettura – dice il Sindaco, Alessio Terrenzie che avverrà da qui a breve. Sulla questione della sicurezza non abbiamo mai abbassato l’attenzione. Il nostro obiettivo è quello di riuscire a coprire, con finanziamenti a fondo perduto del Ministero, tutto il territorio con la videosorveglianza che si è mostrata, in più occasioni, efficace per contrastare fenomeni di criminalità verificatisi nel territorio elpidiense. Se non fosse possibile ottenere l’intera copertura dell’investimento necessario per monitorare tutto il territorio questa Amministrazione si impegna, nell’arco di questo mandato, ad investire fondi propri per il raggiungimento di tale obiettivo”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!