FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

L’ospedale di Amandola sarà ricostruito grazie a una donazione da 5 milioni di euro

La consistente somma proviene da una società petrolifera russa. La Regione Marche l'ha destinata al comune del Fermano

2.109 Letture
commenti
Danni all'ospedale di Amandola dopo il terremoto del 24 agosto 2016

La Regione Marche destinerà una consistente donazione ricevuta da una società petrolifera russa alla costruzione di un nuovo ospedale nel comune di Amandola.

La compagnia petrolifera Rosneft ha donato 5 milioni di euro, la donazione maggiore ricevuta fino a oggi, per contribuire alla ricostruzione post sisma e la giunta riunita a palazzo Raffaello  ha approvato lo schema di contratto che stabilisce la destinazione della somma e rende effettiva la donazione. Il sindaco di Amandola Adolfo Marinangeli ha immediatamente espresso grande soddisfazione per la notizia.

“La ricostruzione delle strutture sanitarie – ha detto il presidente Luca Ceriscioliha carattere prioritario per la ripresa dei  luoghi colpiti dal sisma”.

“Siamo molto soddisfatti – ha commentato l’assessore Fabrizio Cesetti – perché le preoccupazioni segnalate sul futuro dell’ospedale di Amandola subito dopo il sisma sono ora totalmente superate”.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!