FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Furti in spiaggia: segnalati raid a Porto Sant’Elpidio e Lido di Fermo

Nel mirino dei ladri effetti personali, ma anche lettini e ombrelloni. Utenti e bagnini chiedono più controlli

2.667 Letture
commenti
La spiaggia di Lido di Fermo

Telefoni cellulari, borse e portafogli, ma si arriva perfino a enumerare lettini e ombrelloni tra gli oggetti che sono stati trafugati tra domenica 17 e martedì 19 luglio a Porto Sant’Elpidio e Lido di Fermo.

Furti che si sono dunque succeduti a raffica sulle spiagge del fermano in queste giornate di estate piena e arenili affollati da tanti turisti e cittadini, che forse si fidano troppo, lasciando incustoditi effetti personali, i quali diventano ben presto ambìti da individui che si aggirano tra gli ombrelloni.

E i malviventi non si accontentano più neanche di trafugare gli oggetti dei bagnanti, dato che, proprio a Porto Sant’Elpidio sono spariti anche le attrezzature da spiaggia degli stessi bagnini: ombrelloni, sdraio e lettini.

Per tutte le sparizioni sono state sporte denunce alle forze dell’ordine, che hanno avviato le indagini, anche se le richieste che giungono da utenti e gestori delle spiagge di Fermo e provincia sono quelle di maggiori controlli preventivi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!