FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Minacciato col coltello, picchiato e derubato giovane esercente di Porto San Giorgio

Indagano i Carabinieri sulla brutale aggressione avvenuta di notte

2.318 Letture
commenti
Un coltellino

E’ stato avvicinato da almeno due malviventi, che lo hanno minacciato con un coltello, intimandogli di consegnar loro il denaro che aveva addosso: l’incasso del suo locale di Porto San Giorgio. E’ quanto avvenuto a un giovane esercente che stava tornando a casa nella notte tra venerdì 19 e sabato 20 febbraio.

Al rifiuto dell’uomo, è partita l’aggressione, violentissima, che lo ha lasciato sanguinante a terra in strada. Gli aggressori, dopo averlo malmenato procurandogli lividi e fratture, lo hanno ovviamente anche derubato del denaro che portava con sè.

Sul brutale episodio indagano i Carabinieri di Porto San Giorgio.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!