FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Gioielli tra i rifiuti: refurtiva recuperata dalla Polizia a Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio

Gli agenti hanno rinvenuto anche un ciclomotore, una valigetta con documenti fiscali e altri proventi di furti messi a segno in zona

2.990 Letture
commenti
Polizia, 113, Squadra Mobile

I serrati controlli sul territorio fermano, svolti dalla Polizia del Commissariato del capoluogo, hanno portato al rinvenimento di una consistente quantità di oggetti che erano provento di alcuni furti messi a segno in vari centri della zona. A Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio gli agenti hanno trovato la merce rubata, davvero di vario genere.

Decisamente curioso il ritrovamento di una cassetta di sicurezza, che si è poi scoperto contenere gioielli e preziosi vari, la quale è stata recuperata vicino a un cassonetto della spazzatura a Porto San Giorgio: i monili sono stati restituiti al legittimo proprietario, un sangiorgese.

A Porto Sant’Elpidio, invece, sono stati trovati un ciclomotore nei pressi del centro commerciale Auchan, che si è scoperto essere stato trafugato a Civitanova Marche, una valigetta contenente documenti fiscali nei pressi della piscina comunale e altri oggetti, che si trovavano su un autocarro parcheggiato lungo una via cittadina.

Le operazioni di controllo da parte degli agenti di Polizia, disposte dal Questore Mario Della Cioppa, sono state effettuate sia da uomini in divisa, che in borghese, a bordo di auto civetta: la “targettizzazione” geografica dei reati ha, inoltre, “guidato” i poliziotti verso precise zone sulle quali la loro attenzione si è maggiormente concentrata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!