FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Pagamento della Tari: un contributo alle famiglie del comune di Fermo

Pubblicato un bando, in collaborazione con Cgil, Cisl e Uil, per l'erogazione di importi fino al 30% della tassa dovuta

2.851 Letture
commenti
soldi, banconote, monete, euro

Il comune di Fermo, in collaborazione con Cgil, Cisl e Uil, ha emesso il Bando per l’erogazione di contributi per la Tari (la tassa sui rifiuti) a vantaggio delle famiglie di pensionati, lavoratori, disoccupati, disabili con redditi bassi residenti a Fermo.

Il Fondo in dotazione è di 50mila euro. Il termine per le domande scadrà il prossimo 31 ottobre.

L’accesso ai benefici è riservato a nuclei familiari con Isee inferiore ai 17 mila euro. La graduatoria dei beneficiari sarà stabilita dall’ISEE lineare ed attualizzato e da altri requisiti economico-sociali: stato di disoccupazione, anziano solo o coppia ultrasessantacinquenne, presenza nel nucleo familiare di disabile.

L’ammontare del contributo è del 30% della Tassa dovuta con un minimo di 25€. Per la compilazione dell’ISEE e assistenza nella compilazione della domanda, rivolgersi ai Caff e nelle sedi sindacali di Cgil, Cisl e Uil.

Scarica il bando del Comune di Fermo per la Tari

da Cisl Marche

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!