FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Belmonte Piceno: inseguimento con spari e tentato investimento di un carabiniere

Finisce in manette un 35enne di Montegiorgio in libertà vigilata, che scappava a bordo di un'auto rubata

5.987 Letture
commenti
Gazzella, automobile dei Carabinieri, 112

E’ finito in manette a Belmonte Piceno, l’uomo che è stato fermato dai Carabinieri di Montegiorgio dopo un rocambolesco inseguimento con tanto di sparatoria e tentativo di investimento di un militare.

L’arresto è stato spiccato nei confronti di un 35enne di Montegiorgio in libertà vigilata, che non si è fermato all’alt dei Carabinieri, dando il via ad una fuga nei territori comunali di Servigliano e Belmonte Piceno.

Proprio in prossimità di quest’ultimo centro, gli uomini dell’Arma sono riusciti a bloccare l’auto su cui l’uomo scappava, risultata poi rubata a Fermo, non prima di una brusca manovra con cui il montegiorgese ha tentato di travolgere il carabiniere che, sceso dall’auto di servizio, gli stava intimando di fermarsi.

Pronta la reazione dell’uomo in divisa, che ha sparato alle gomme del fuggiasco, mettendo fine all’inseguimento e facendo di fatto scattare le manette ai polsi del 35enne con l’accusa di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!