FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Scariche elettriche dalla centrale della rete ferroviaria di Porto San Giorgio

Vigili del Fuoco e tecnici RFI sul posto, l'apprensione dei cittadini che hanno dato l'allarme dopo scoppi e scintille

2.653 Letture
commenti
Vigili del Fuoco

E’ scattato l’allarme a Porto San Giorgio, nella prima serata del 16 marzo, nei pressi della centrale di trasformazione elettrica della rete ferroviaria, dove è stato avvertito uno scoppio e sono state viste scintille e fiammate.

Sono stati i residenti della zona di via delle Regioni ad allertare i Vigili del Fuoco, giunti prontamente sul posto, che hanno provveduto a isolare l’area chiudendo la strada e ad avvisare i tecnici di RFI, i quali hanno effettuato le verifiche del caso, consentendo di ricostruire quanto successo.

Pur non essendosi registrati guasti o interruzioni della corrente elettrica alla rete ferroviaria, si sarebbe verificato un corto circuito su alcuni apparati, che avrebbero causato gli scoppi e le scariche che hanno instillato comprensibile apprensione nei cittadini di Porto San Giorgio.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!