FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Stalking, violenze e minacce a due donne: denunciati un sangiorgese e un tunisino

Provvedimenti restrittivi nei confronti dei due uomini, al termine delle indagini dei Carabinieri di Porto San Giorgio

4.187 Letture
commenti
Stalking, violenza sulle donne

Due storie molto simili, che parlano di stalking, intimidazioni, minacce perpetrate da due uomini su due donne, in un caso da un marito su sua moglie. E’ quanto emerge dalle indagini e dai provvedimenti presi dai Carabinieri di Porto San Giorgio.

I militari della stazione sangiorgese hanno infatti condotto due distinte operazioni di indagine nei confronti di un 53enne italiano di Porto San Giorgio e di un 52enne tunisino, anch’egli residente nel centro costiero del fermano.

Nel primo caso, dopo una serie di denunce e querele avanzate da una donna di 47 anni di Fermo, i Carabinieri hanno ricostruito una sequenza di comportamenti violenti e minacciosi che il 53enne sangiorgese reiterava nei confronti della fermana, oggetto delle sue persecutorie attenzioni. Ora l’uomo dovrà rispettare la misura cautelare del divieto di avvicinamento e rispondere dell’accusa di stalking, per la quale è stato denunciato.

La stessa accusa è stata mossa nei confronti di un tunisino di 52 anni, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, che è stato indagato dai Carabinieri di Porto San Giorgio e Alba Adriatica (TE). Ciò che i militari hanno portato alla luce è una serie di azioni violente e intimidatorie nei confronti di sua moglie, che ora godrà forse di una tregua, dato che anche per suo marito è stato disposto il divieto di avvicinarsi a lei, che si è rivolta ai militari abruzzesi per dare il via alle indagini e cercare di dare un taglio alla situazione di stalking cui il marito al constringeva.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!