FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Barista e Carabinieri di Fermo aggrediti da un ubriaco: arrestato, aveva con sè pure un bisturi

Un 30enne in manette per lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, porto abusivo d'arma bianca

389 Letture
commenti
carabinieri.notte

Un ubriaco, che si trovava insieme a un amico che si è poi dato alla fuga, nella notte di sabato 26 gennaio ha prima aggredito un barista in piazza del Popolo a Fermo, per poi scagliarsi contro i Carabinieri che cercavano di fermarlo, prendendoli a calci e pugni ed insultandoli.

Il 30enne in questione, noto alle forze dell’ordine in quanto pregiudicato e tossicodipendente, è stato quindi arrestato dai militari, intervenuti dietro segnalazione, che portava all’attenzione del 112 alcuni ubriachi che stavano creando scompiglio nel locale di Fermo, con l’accusa di lesioni aggravate, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d’arma bianca: addosso all’uomo è infatti stato trovato dai Carabinieri un bisturi.

Uno dei militari, ferito in maniera non grave, è stato visitato presso la struttura ospedaliera del Murri di Fermo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni