FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Successo a livello nazionale per il Liceo Matematico del “Calzecchi Onesti” di Fermo

Studentesse e studenti sono arrivati al primo posto in una gara che ha coinvolto tutti i Licei Matematici d'Italia

2.114 Letture
commenti
Liceo scientifico "Calzecchi Onesti" di Fermo

Da anni ormai la realtà dei Licei Matematici è presente in tutta Italia attraverso corsi in cui la Matematica non è solo una materia di studio fondamentale, ma anche il luogo dell’esplorazione della realtà, della comprensione del mondo, della speculazione astratta e del divertimento. A Fermo sono sette anni che il Liceo Scientifico “Temistocle Calzecchi Onesti” propone un corso con alcune ore in più di laboratorio di Matematica. In questi anni i ragazzi hanno fatto moltissime esperienze e ottenuto grandi soddisfazioni. Fino a quelle dell’ultima settimana.

La prima esperienza li ha visti protagonisti di INTERMAT, un convegno nazionale che si è tenuto a Catania lo scorso weekend. La classe III DSM, accompagnata anche dalla responsabile di UNICAM, la professoressa Sonia l’Innocente, è partita in aereo da Falconara venerdì, e sabato ha presentato a più di cento coetanei due attività connesse al calcolo della probabilità. Se pensate a cose astruse o noiose, non potete essere più lontani dal vero: un laboratorio, infatti, era incentrato su un gioco a premi, tipo pacchi, nel quale bisognava scoprire i calcoli precisi da fare per prendere la decisione giusta. Divertimento garantito, ma anche tanto da imparare. Anche la seconda attività ha ottenuto il plauso generale: veniva presentato un caso giudiziario in cui solo l’attenta applicazione di alcuni teoremi matematici poteva consentire la corretta valutazione della testimonianza di un pentito.

La seconda grande soddisfazione di questi giorni è di martedì 23 aprile, quando si è tenuto il terzo pomeriggio nazionale dei Licei Matematici. In questo incontro online di migliaia di ragazzi si sono riuniti per stare insieme, in allegria, condividendo la loro passione per la Matematica. Quest’anno è stata indetta una gara: 15 rompicapo sono stati pubblicati esattamente alle 14:30. C’era un’ora di tempo per risolverli: avrebbe vinto la scuola con più risposte corrette e, a parità di domande, la scuola più veloce. Nell’aula magna del Liceo Scientifico “Temistocle Calzecchi Onesti” c’erano 70 ragazzi, di tutte le classi del Liceo Matematico, pronti alla sfida. Hanno lavorato in piccoli gruppi, confrontandosi tra loro e fornendo in modo velocissimo una risposta dietro l’altra. Dopo un quarto d’ora ce n’era rimasta una, la sette, la più ostica. Si sono aiutati tutti e alla fine hanno detto: «56, professoressa scriva, è 56!». E così alle 14:53 avevamo mandato tutte le risposte e poi… è iniziata l’attesa. Nel collegamento nazionale sono state svelate le soluzioni e abbiamo capito di aver fatto molto bene. Infine, tra cori da stadio, è arrivata la notizia della vittoria.

La soddisfazione della Dirigente, la prof.ssa Marzia Ripari, e delle docenti, le professoresse Francesca Chodi, Francesca Ercoli e Giovanna Guidone, va al di là del primo posto: la vittoria più grande è vedere crescere lo spirito di squadra e coltivare la bellezza del fare strada insieme.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!