FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Traffico internazionale di stupefacenti, cinque gli arresti tra il Piceno e il Fermano

Smantellata un'organizzazione criminale attiva in Italia e in diversi Paesi europei: emesse in totale 14 misure cautelari

661 Letture
commenti
Carabinieri, gazzella

Sono 14 le misure cautelari eseguite nelle scorse ore su indicazione dei Gip dei Tribunali di Teramo e L’Aquila: nel mirino un’organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti su scala internazionale.

Le indagini hanno permesso di accertare una rete di spaccio con base in Abruzzo e ramificata sia in diverse province italiane (Ascoli Piceno, Fermo, Teramo, Pescara, Perugia e Brescia) che all’estero (Germania, Belgio, Spagna e Ucraina).

Il sodalizio criminale, composto da soggetti di nazionalità italiana, spagnola, colombiana e argentina, avrebbe trasportato dal Sudamerica ingenti quantità di cocaina e hashish, sostanze poi vendute nei diversi Paesi europei. Il blitz ha visto coinvolti anche i Carabinieri, i quali hanno tratto in arresto cinque persone tra il Fermano e il Piceno.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!