FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Porto Sant’Elpidio, un Natale di solidarietà con Bontempi e l’Albero che suona

Il programma natalizio prenderà il via venerdì 8 dicembre con l'accensione dell'albero in piazza Garibaldi

3.480 Letture
commenti
Natale a Porto Sant'Elpidio

Manca pochissimo all’accensione ufficiale dell’albero di Natale in Piazza Garibaldi, venerdì 8 dicembre alle 18 e con esso con l’avvio in grande spolvero alle manifestazioni natalizie a Porto Sant’Elpidio.

La musica sarà grande protagonista con l’esibizione alle 18 del celebre violinista e performer Valentino Alessandrini, accompagnato al pianoforte da Samuele Giacomozzi.

Il Villaggio del Natale, con la pista di pattinaggio ed il mercatino, già attivi da alcuni giorni, sarà inaugurato ufficialmente e con esso la Casa di Babbo Natale, pronta anche quest’anno ad accogliere le letterine dei bambini. In contemporanea partirà il contest fotografico “Un selfie sotto al Vischio” in collaborazione con la pizzeria Controluce che offrirà una cena ai vincitori.

«Si parte ufficialmente con il programma di eventi natalizi». Spiega l’assessore al Turismo Elisa Torresi. E continua: «In realtà qualche evento ci ha già anticipato a teatro e nei quartieri l’atmosfera di gioia, condivisione e coralità che vorremmo diffondere durante le festività a Porto Sant’Elpidio. Un calore che si stringerà intorno alla nostra Piazza Garibaldi, fulcro delle iniziative che gireranno intorno alla pista di pattinaggio e al mercatino nelle casette di legno. Non potrà mancare la Casa di Babbo Natale, con Babbo Natale in persona, che inviterà i bambini a spedire la propria letterina fino alla vigilia di Natale.

Non solo musica, ma anche eventi di solidarietà. Proprio durante la cerimonia di apertura della casa di Babbo Natale, ci sarà un momento, grazie alla generosità della Icom Spa che commercializza prodotti a marchio Bontempi, marchio ben noto a tutti e associato agli strumenti musicali per i più giovani.

Circa 80 giochi musicali, difatti, saranno donati a Babbo Natale che li consegnerà nei giorni a venire alle associazioni cittadine ed ai servizi sociali, affinché siano distribuiti ai bambini delle famiglie già seguite dai nostri servizi.

Come spiega l’assessore ai Servizi sociali Marco Traini: «I giocattoli donati saranno distribuiti ai bambini della casa accoglienza per minori presente nel nostro comune e ad altre famiglie in carico ai nostri servizi sociali attraverso le associazioni Le Vincenziane, Caritas, Il Samaritano e Vicino a Te che ringrazio per la preziosa collaborazione. Il ringraziamento principale va ovviamente alla Bontempi, per aver regalato con questi strumenti musicali una doppia possibilità per i bambini seguiti dai nostri servizi sociali: quella di ricevere un dono inaspettato per questo Natale e quella di avvicinarsi alla musica e alla conoscenza degli strumenti musicali».

Bontempi, azienda italiana leader nella produzione e distribuzione di strumenti musicali giocattolo dal 1937 e presente in più di 90 paesi al Mondo ha le sue sedi principali nelle Marche. Proprio come Azienda del territorio, ha proposto in occasione delle festività natalizie, ai Comuni della Regione l’iniziativa “BONTEMPI E L’ALBERO CHE SUONA“ volta a contribuire all’allestimento degli Alberi di Natale nelle principali piazze delle Marche, donando i propri giocattoli musicali per arricchire l’immagine del Natale e magari poter far sorridere il cuore di qualche bambino e fargli conoscere il piacere di suonare.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!