FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fuggono in Germania per evitare l’arresto, rintracciati due latitanti

Le indagini sono state condotte dai Carabinieri di Fermo

2.189 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Le indagini condotte dai Carabinieri del comando di Fermo hanno portato all’arresto di due latitanti, scappati entrambi in Germania per evitare di essere catturati.

Uno di loro, un 52enne ricercato per il reato di estorsione continuata, è stato rintracciato a Gevelsberg, cittadina della Renania Settentrionale-Vestfalia: su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Perugia nel 2021. Si trova ora a disposizione dell’autorità giudiziaria tedesca: una volta rimpatriato in Italia, dovrà scontare una pena residua pari a 5 anni, 5 mesi e 5 giorni di reclusione.

Rintracciato dai militari anche un 50enne che si era reso responsabile di rapina, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti: tali reati erano stati commessi nel Fermano tra il 2001 e il 2012. L’uomo è stato fermato poco dopo essere sbarcato all’aeroporto “Marco Polo” di Venezia, dov’era giunto in seguito all’espulsione dalla Germania. Per lui si sono aperte le porte del carcere locale: lo attende un periodo di detenzione di circa 8 anni e 4 mesi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!