FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Truffa da duemila euro ai danni di due anziani coniugi di Porto San Giorgio

Denunciato un 40enne campano già noto alle forze dell'ordine per precedenti simili

1.026 Letture
commenti
Polizia, 113, Squadra Mobile

Il reparto della Squadra Mobile della Polizia di Stato di Fermo ha identificato e denunciato l’autore di una truffa messa a segno nel settembre scorso ai danni di due anziani coniugi residenti a Porto San Giorgio.

La coppia aveva ricevuto una telefonata da un truffatore che si era fatto passare per un loro nipote, il quale necessitava di alcuni loro gioielli da lasciare in pegno in seguito a un acquisto on-line. Pochi minuti più tardi gli anziani erano stati raggiunti da un uomo, al quale avevano consegnato gli oggetti preziosi, del valore di circa 2.000 euro.

Dopo essersi resi conto del raggiro ai loro danni, i coniugi si erano rivolti alle forze dell’ordine, che avevano dato il via alle indagini. Ricorrendo alle riprese delle telecamere posizionate nei pressi dell’abitazione, i poliziotti sono stati in grado di individuare l’automobile utilizzata dal truffatore: la stessa vettura, risultata presa a noleggio in provincia di Napoli, è stata immortalata dall’impianto di videosorveglianza di un distributore di Fermo dove l’uomo si era fermato a fare rifornimento.

Gli agenti sono così stati in grado di identificare il malfattore, un 40enne campano con diversi precedenti per reati analoghi: l’uomo, che ha ammesso le proprie responsabilità, è stato denunciato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!