FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Si introduce in casa di una donna armato di coltello, 60enne denunciato per stalking

La vicenda si è verificata a Porto Sant'Elpidio

448 Letture
commenti
Volanti della Polizia, 113, pantere, forze dell'ordine

Nei giorni scorsi, gli agenti di Polizia sono intervenuti in un’abitazione di Porto Sant’Elpidio dopo aver ricevuto la segnalazione di una donna in pericolo.

A tarda serata, infatti, un italiano di circa 60 anni si è introdotto in casa sua armato di un lungo coltello. Egli si era quindi messo alla ricerca di un fantomatico amante della donna, per poi darsi alla fuga dopo non aver trovato nessuno.

Accorsi prontamente sul posto, i poliziotti hanno rintracciato l’individuo in questione nel cortile dello stesso palazzo. Il 60enne, che ha ammesso quanto avvenuto poco prima, ha poi fornito le indicazioni necessarie per il ritrovamento del coltello, una lama di oltre 30 centimetri che era stata gettata via in una vicina siepe.

Secondo quanto ricostruito in seguito dagli agenti, da diversi mesi l’uomo si sarebbe invaghito della vittima, tempestandola di telefonate e messaggi dai toni minacciosi che hanno coinvolto anche il marito della donna, non presente in casa al momento del fatto. Il 60enne, peraltro già noto alle forze dell’ordine, è stato quindi denunciato per stalking e porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!