FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Scippo presso un bancomat di Porto Sant’Elpidio, arrestato un 30enne

Disposti a suo carico gli arresti domiciliari

408 Letture
commenti
Bancomat

Un individuo di circa 30 anni è finito in manette nelle prime ore della mattinata di domenica 27 novembre in seguito a uno scippo commesso a Porto Sant’Elpidio.

La vittima, una donna in procinto di recarsi fuori regione, intorno alle 6.00 si è recata presso uno sportello bancomat per ritirare del denaro: nel frattempo, sua sorella la aspettava all’interno di un’automobile posteggiata nei paraggi.

Subito dopo aver ritirato i contanti, la donna è stata avvicinata dal giovane, il quale le ha strappato di mano i soldi per poi darsi alla fuga. Per nulla intimorita, la derubata si è messa all’inseguimento del rapinatore: quest’ultimo, dopo poche centinaia di metri, è caduto rovinosamente al suolo nel tentativo di scavalcare la recinzione di una casa, venendo così raggiunto e bloccato dalla sua inseguitrice.

Sul posto sono poi intervenuti gli agenti della Polizia di Stato, che hanno rinvenuto la refurtiva in una tasca dei pantaloni del giovane. Egli è stato arrestato per furto con strappo aggravato: nella mattinata di martedì 23 novembre, il Tribunale di Fermo ha convalidato il suo fermo, disponendo a suo carico gli arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!