FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Fermo, sequestrati centinaia di articoli contraffatti del Jova Beach Party

La scoperta è stata fatta dalla Guardia di Finanza

1.104 Letture
commenti
Merchandising contraffatto del Jova Beach Party

In occasione del “Jova Beach Party” andato in scena nei giorni scorsi sul litorale di Fermo, la Guardia di Finanza ha denunciato un uomo trovato in possesso di centinaia di articoli contraffatti.

Alla fine del concerto di venerdì 5 agosto, le Fiamme Gialle hanno notato un individuo di circa 40 anni impegnato a vendere delle bandane in un’area adibita a parcheggio. Sottoposto ai controlli del caso, egli è risultato sprovvisto di ogni autorizzazione per la vendita del merchandising relativo all’evento in corso: tutta la merce in suo possesso, inoltre, è risultata falsa.

Complessivamente le forze dell’ordine hanno posto sotto sequestro ben 453 bandane, che una volta vendute avrebbero garantito un guadagno superiore ai 5.000 euro. Il venditore abusivo è stato denunciato per i reati di ricettazione e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!