FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Importanti risultati per due pattinatrici di Porto Sant’Elpidio

Matilde Biondi e Giulia Presti hanno partecipato con successo ai recenti Campionati italiani

405 Letture
commenti
Gara di pattinaggio con Giulia Presti

Porto Sant’Elpidio corre veloce con Giulia e Matilde. Un’ estate ricca di soddisfazioni per le promesse del pattinaggio. Sono passati solo pochi giorni dal successo di Matilde Biondi, che ha conquistato l’oro a giugno nella circa 10000 mt eliminazione a Cassano D’Adda e la giovanissima elpidiense è tornata a far parlare di sé, portando a casa il bronzo ai Campionati italiani di Bellusco svoltisi dal 19 al 24 luglio. Una gara non facile per Matilde, che insegue la propria passione da quando aveva 6 anni, con una serie di imprevisti tra cui una caduta che però non hanno impedito all’atleta di classificarsi terza nella categoria allieve.

Un Campionato che ha portato alto il nome di Porto Sant’Elpidio vedendo sul gradino più alto del podio nei 10000 ad eliminazione e medaglia d’argento per la maratona di 42 km, un’altra giovane campionessa Giulia Presti, reduce dal successo ai Campionati europei 2021 e costretta a diversi mesi di stop dopo la rottura della caviglia durante il raduno con la nazionale juniores di ghiaccio.

La vittoria ritorna per Giulia dopo mesi di grandi sacrifici, rinunce ad importanti appuntamenti agonistici, costanza, allenamenti intensivi per riconquistare la forma ottimale.

«L’oro ai campionati italiani di Bellusco rappresenta per me un’importante rivalsa per un anno molto duro». Dice Giulia. «Prima il grave infortunio e poi il Covid sono state pesanti battute d’arresto che ho cercato di superare con la massima determinazione. Anche se la forma non è ancora perfetta, tornare a vincere è una bella emozione e un incoraggiamento a proseguire su questa strada».

Ancora una volta l’Assessore allo Sport Emanuela Ferracuti esprime il plauso e l’orgoglio da parte dell’amministrazione comunale per i successi di Giulia e Matilde:

«Abbiamo vissuto con fierezza la vittoria di Giulia Presti agli europei 2021, figlia d’arte della Campionessa Simona Veprini che abbiamo l’onore di avere nella nostra città. Vederla tornare a vincere dopo un periodo non felice mi riempie di gioia e credo di esprimere un sentimento condiviso da tutti gli elpidiensi. Affetto e ammirazione che rivolgo anche a Matilde Biondi della quale sono certa che torneremo presto a sentir parlare. E’ una grande fortuna per la nostra città accogliere simili esempi di grande passione e amore per lo sport che siano da monito per tutti i nostri giovani e che danno grande lustro al nome di Porto Sant’Elpidio, anche al di là dei confini italiani».

I prossimi campionati europei di settembre a L’Aquila sono l’obiettivo futuro di Giulia e Matilde che gareggeranno rispettivamente nella categoria Junior ed in quella Allieve.

L’estate proseguirà dunque tra gli allenamenti e l’affetto dei sostenitori a cominciare dai familiari fino ai compagni del liceo sportivo C. Urbani e a tutta la città di Porto Sant’Elpidio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!