FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Giovane derubato in un appartamento di Lido Tre Archi, denunciati i presunti autori

La vittima, dopo aver perso i sensi, era stata derubata di smartphone e carta di credito

1.266 Letture
commenti
Volanti della Polizia, 113, pantere, forze dell'ordine

Nel giro di qualche settimana la Polizia di Stato di Fermo è risalita all’identità dei presunti responsabili di quanto avvenuto in un’abitazione situata a Lido Tre Archi.

Tutto è nato dalla denuncia presentata da un giovane residente in provincia di Forlì Cesena, che qualche tempo fa era giunto nel Fermano assieme a una sua amica per trascorrere una breve vacanza. Nel corso di una serata, i due erano capitati in un appartamento sul litorale fermano, dove il giovane romagnolo aveva assunto degli stupefacenti vendutigli da alcuni presenti.

Il giovane aveva quindi perso conoscenza: in tal frangente, ignoti gli hanno sottratto il suo smartphone e, almeno temporaneamente, la sua carta di credito. L’indomani mattina egli si era risvegliato in un altro luogo, decidendo pertanto di tornare immediatamente a casa e raccontare la vicenda alle forze dell’ordine.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile di Fermo sono valse al riconoscimento dell’abitazione dove il giovane sarebbe stato derubato, nonché dei presunti autori del fatto. Quest’ultimi sono stati denunciati per spaccio di sostanze stupefacenti, furto e utilizzo fraudolento di carte di credito.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!