FermoNotizie.info
Versione ottimizzata per la stampa

Tenta un furto e aggredisce i poliziotti, 30enne arrestato a Porto Sant’Elpidio

L'uomo è stato condannato a un anno e nove mesi di reclusione

511 Letture
commenti
La Polizia opera un arresto

Momenti concitati quelli vissuti alcune notti fa a Porto Sant’Elpidio, dove un uomo è finito in manette al termine di una colluttazione con le forze dell’ordine.

La vicenda ha avuto inizio intorno alla mezzanotte, quando una donna residente lungo via Umberto I ha segnalato alla Polizia di aver udito il rumore di alcuni vetri infranti. Gli agenti si sono così recati sul posto, rinvenendo la vetrata danneggiata e notando, a pochi metri di distanza, un individuo – ferito all’avambraccio – che stava rovistando nell’abitacolo di un’automobile.

Alla vista dei poliziotti, il soggetto in questione ha iniziato a tirare contro di loro diversi oggetti trovati a bordo della vettura, per poi aggredirli a calci e pugni. Egli ha quindi tentato di darsi alla fuga, rimanendo però ferito al volto dopo aver tentato maldestramente di scavalcare un cancello.

Dopo essere stato reso inoffensivo, l’uomo, un 30enne già noto alle forze dell’ordine per vari precedenti, è stato tratto in arresto: il Tribunale di Fermo lo ha successivamente condannato a un anno e nove mesi di reclusione con sospensione della pena.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Fermo Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!